Consigli per traders principianti

Sappiamo già cosa sono le opzioni binarie, se non lo sai comincia dalla guida per principianti opzioni binarie, e abbiamo anche capito perchè questo strumento d’investimento sta avendo così tanto successo, la semplicità giusto per sintetizzare.

Ma semplice non vuol dire semplice, e come tutti gli strumenti finanziari è richiesta pratica, sangue freddo, conoscenza del mercato e degli assests e via dicendo.

Non esiste una formula accurata e perfetta che ti farà fare trading senza incorrere in errori e quindi perdite, non è quindi nostra intenzione insegnarti alcuna tecnica particolare o strategie infallibili, non esistono, ma vogliamo invece darvi alcuni suggerimenti per cominciare a fare trading in maniera seria e profittevole.

Affidati a Broker affidabili
Se è la prima volta che ti approcci al mondo delle opzioni binarie la prima cosa che dovrai fare è scegliere il giusto broker per te, affidabile e dotato di licenza per operare in Italia ed Europa.
Per una lista clicca qui.

Impostare un limite sulle operazioni
Non dimenticare che si dovrebbero passare diverse settimane facendo trading utilizzando i conti demo prima di operare con denaro reale.
Il passaggio da denaro virtuale a denaro reale implica delle componenti emozionali non indifferenti, motivo per cui è bene limitare la quantità di capitale da investire senza rischiare di perdere tutto nel giro di poco.

Il nostro consiglio è di determinare quale parte del vostro del capitale potete investire per singola operazione, in genere si tratta del 10% o 15%.

Dal momento che sei un principiante, è un’idea migliore fare trading com il 5/10% del capitale e per singola operazione.

Se per esempio è stato fatto un deposito iniziale di $250 e si è deciso che che l’importo massimo di denaro che si è pronti ad investire su una singola operazione è il 10% allora il capitale da investire saranno 25$.

Controllare le proprie emozioni
Uno degli errori più comuni che i traders inesperti fanno è non riuscire a controllare le proprie emozioni.
La psicologia nel trading è importantissima, senza nervi saldi e sangue freddo è facile lasciarsi trasportare dalle emozioni e perdere il proprio capitale senza rendersene neanche conto.

Se state avendo una cattiva giornata, smetti di fare trading e tieniti occupato facendo altro. Fidatevi della vostra strategia, sviluppate le vostre capacità di analisi e non fate mai affidamento sulla fortuna, o l’intuizione o l’avere avuto una buona giornata.
Informazione costante
Fare trading con opzioni binarie richiede tempo, bisogna conoscere i mercati in cui si opera e bisogna tenersi costantemente informati e al passo con gli eventi socio/politico/economici.
Questo è il motivo per cui non appena si impara a fare trading si dovrebbero scegliere 5-6 assets che si conoscono e su cui ci si sente abbastanza sicuri di poter fare ottime previsioni.

Siate veloci ma anche saggi
A seconda dei tipi di opzioni binarie che si scelgono si può essere obbligati a prendere decisioni molto velocemente. Ma non bisogna neanche dimenticare che la prima cosa da pensare è che si devono prima ridurre al minimo le perdite e solo allora si potrà cominciare ad iniziare a lavorare sulla costruzione di vostri profitti.

Quindi datevi il tempo, provate differenti tipi di opzioni ma siate sempre saggi e non dimenticate che si può guadagnare ma si può anche perdere.

Il processo di apprendimento è infinito 
Non si può pensare che fare trading con le opzioni binarie è un mestiere che si impara dall’oggi al domani.
E’ vero il contrario.
Non si finisce mai di imparare e non bisognerebbe mai smettere di informarsi e studiare.
Uno dei segreti dei più grandi traders sta proprio nel fatto che il loro processo di apprendimento non è mai finito.

Conclusioni
Siete all’inizio di questo lungo ed impegnativo cammino che potrà portarti all’indipendenza economica, ma ricordate che questi suggerimenti servono solo per disegnare e mettere in atto la tua propria strategia.
Diffidate da chi vuole vendervi le tecniche magiche perchè non esistono, ma datevi tempo, usate i conti bonus, delineate una strategia di money management siate saggi.